Let's Blog!

Visitatori Totali

dal 01.Gen.2007
Data: 18.Oct.2021
Visitatori: 143.469.651

Chi è online

unfilodi su ravelry

Calcolatori Knitting Online

Lucia Liljegren
Knitting Calculators by Lucia Liljegren

Knitting Daily
Waist Shaping by Knitting Daily

RubaBottoni

rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
vintage-blogs
Benvenute PDF Stampa E-mail
Scritto da Oriana   
martedì 13 febbraio 2007
la girandola

Ciao, ringrazio Maria Luisa per l'opportunità che mi da di condividere con altri quello che negli anni ho imparato viaggiando, leggendo libri e riviste, frequentando corsi ma soprattutto lavorando in compagnia con tante amiche.

Prima di scoprire il patchwork non avrei mai immaginato di potermi appassionare ad un'attività che  richiede infinita pazienza. In realtà la creatività che stimola la continua ricerca di nuove tecniche ed idee fa sembrare il tempo a disposizione sempre troppo poco.

Patchwork per me ora equivale a apertura,continuo studio, relazione, passione, amore, gioia di vita, creatività, fantasia, viaggi e a volte anche angoscia.

E' il mio momento di sfogo l'unico dove riesco a rilassarmi concentrandomi e creando spesso qualche cosa senza averla prima progettata.

Se ho imparato e continuato questo hobby, diventato per me ormai così importante, lo devo anche a mio marito che negli anni ha saputo assecondare, incitare e sostenere questa mia sempre crescente passione.

Solo ora vedo che è quasi mezzanotte perciò vi saluto.

Buona notte a tutti.


Aggiungi ai preferiti (1988) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 37899 | Stampa

Commenti (2)
1. 04-03-2007 19:53
risposta a Gabriella
Qualche giorno fa, durante i soliti incontri con le mie amiche, Gabriella mi ha detto di aver letto quello che avevo scritto sul quilt e mi chiedeva come mai questo hobby mi creasse qualche volta anche angoscia aggiungendo che se fosse successo anche a lei non lo avrebbe più praticato. E' un giusto commento che mi sprona a spiegare che l'angoscia mi viene quando non riesco a dedicare abbastanza tempo a quello che piu' mi piace fare e cioe' il patchwork. Credo comunque che sia un'angoscia positiva perchè questo vuol dire che in testa ho sempre qualche progetto da voler sperimentare e che mi tiene costantemente attiva e vogliosa di fare sempre qualche cosa di nuovo e creativo. Svegliarsi al mattino e sperare di poter dedicare un po' di tempo della mia giornata per il mio hobby  mi fa alzare dal letto più di buon umore con tanta voglia di fare. Vi assicuro che è davvero una bella sensazione. Sono addirittura diventata più sbrigativa nei lavori di casa e nel cercare di riordinare o nel tenere in ordine perche il tutto mi  prenda meno tempo possibile. 
Ciao a tutte Oriana.
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
2. 28-02-2009 18:53
Accade anche alle knittatrici...
Quello che accade a voi, popolo delle quiltatrici, succede anche a noi, che amiamo sferruzzare. Ci angosciamo quando non riusciamo a finire un lavoro... Ah, a proposito, il mio maglione con la Silk Garden, toni turchesi, il mio primo lavoro dopo l'inattività forzata, si è irrimediabilmente arenato sul davanti, presa come sono nei miei spazi virtuale e reale, e quando lo guardo, nella borsa da lavoro, coi ferri a testa in giù, mi sale un groppo alla gola. Vorrei avere tempo. Tutte vorremmo avere più tempo per fare ciò che ci piace. Ma, in fondo anche star qui a scrivere ed il contatto quotidiano con le persone sono gratificanti. Il maglione può aspettare... 
Maria Luisa. Unfilodi.
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved