Let's Blog!

Visitatori Totali

dal 01.Gen.2007
Data: 17.Sep.2021
Visitatori: 142.687.522

Chi è online

unfilodi su ravelry

Calcolatori Knitting Online

Lucia Liljegren
Knitting Calculators by Lucia Liljegren

Knitting Daily
Waist Shaping by Knitting Daily

RubaBottoni

rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
vintage-blogs
I figli sono sempre i figli PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Luisa   
lunedì 08 gennaio 2007

Greedy Mistress Ho promesso a mio figlio di parlare del suo sito nel mio, e ogni promessa è un debito, specie quelle fatte ai propri figli.

Carlo ha ventidue anni, sta per laurearsi in sociologia, e suona la batteria, che ha studiato per anni, in un gruppo, di cui è il capo carismatico.

Il suo gruppo si chiama Greedy Mistress, il suo sito si chiama www.greedymistress.it.

Se sei conformista, non andare a visitarlo, ti potresti scandalizzare. La sua musica non è certo adatta per lavorare ai ferri, perderesti i punti e la calma.

Se hai dei figli a cui piace la musica hardcore punk rock, puoi segnalarglielo.

Beatrice
Il sito è stato creato da Beatrice, la sua ragazza, la persona che ha realizzato il capo ai ferri che ho messo nella home page e nel carrello, quello a righe nei toni dell'erica - Ii mio preferito-, ed il piumino bisquit, quello nei toni del rosso e del verde.

Nonostante la sua giovane età e l'aria da ribelle, Bea ha, più che l'hobby, la passione per la maglia ed ha lasciato un vuoto incolmabile nel mio spazio, dove si è fermata per  un anno, per  seguire poi la sua via, lontana da noi, com'è giusto che sia.

Per tornare a mio figlio, ho sempre creduto in lui e nelle sue potenzialità, anche quando aveva contro tutto il mondo, quand'era prima un bambino difficile, poi un adolescente ribelle e quello che ti voglio dire è che, se ti può essere d'aiuto, se hai dei figli che gli altri vedono "diversi", fuori dagli schemi e dal comune senso della normalità, di aver fiducia.

Siedi ed aspetta. Non aver paura del giudizio degli altri. Se hai seminato bene, sarai ripagata.

La cosa più bella che mi ha detto Carlo, ed è successo ultimamente, è stata "mamma, sei la sola persona che ha sempre creduto in me".

Una bella soddisfazione per una madre. Peggio per chi non ha visto in lui ciò che vedevo io.


Aggiungi ai preferiti (2172) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 40008 | Stampa

Commenti (3)
1. 24-02-2007 18:23
Musica e ferri
Bah, parliamone: lavoro da dio con i Rage Against the Machine o con i vecchi, cari Soundgarden, per quanto non disdegni lavorare con Jimi Hendrix o Janis Joplin. Purché non di sottofondo: devo poter fare un po' di headbanging mentre lavoro!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
2. 28-02-2009 17:54
figli e musica
Il mio divertimento è quando sono da sola, accendere il pc conla musica più scatenata e rumorosa que trovo su youtube e ballo!! poi mi siedo e maglio :zzz :zzz  
Sono una fonte d'ispirazione. 
Ed io ho 45 anni , miei figli sono particolarmente fuori di tutto schema: una letrice compulsiva che ama il teatro e la matematica, un futuro geometra que ama il pc più di tutto e per ultimo un atleta que odia la scuola per essere un spazio di distruzione della propia identità. 
Beh, siamo cosi, il bello è la diversità e la unione in queste circostanze. Mio marito ed io siamo orgogliosi di loro, e ci confrontiamo con qualsiasi persona che voglia impedire la loro libertà di scelta. 
Sei stata grande con tuo figlio e lui lo sa. Questa è la nostra vincita. 
Bacione da mamma a mamma :)
Ospite
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
3. 24-04-2010 01:47
figli e musica
hihi! ha la mia stessa età e anche io ho la passione della musica suono il basso e il pianoforte... e bravo vai avanti così!! chi ha la passione per una qualsiasi forma d'arte ha una sensibilità sconosciuta ai più!! per questo non dovrebbe importare che genere musicale si ascolta e quanto sia scandalosa (eppoi c'è molto di più scandaloso, direi pornografico, in giro), ci si dovrebbe preoccupare di cercare di capire e cogliere l'essenza e l'esistere di quel fenomeno piuttosto che rifiutarlo a priori!!!! sapete cosa succede a me? talvolta mi capita di essere discriminata o beffeggiata dai miei coetanei in zona perche faccio la maglia dove e come mi pare (in pullman ad esempio o alla stazione mentre aspetto il treno) e voi credete chi è più stupido di chi? io che non mi curo di loro e non mi vergogno di essere me stessa anche fuori di casa o loro che corrono in boutique ad acquistare capi firmati fatti a mano e poi ridono alle mie spalle? ... a voi le riflessioni... :p
Registrato
PallinaDiLana87
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved